Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Quant’è bella l’archeologia a Natale, Capodanno ed Epifania

17/12/2012 , Emilia-Romagna
Natale archeo 2012
Scorpacciate di cultura antica, jogging depurativo tra i monumenti etruschi e romani, e maratona corroborante tra i musei archeologici di Parma, Ferrara, Marzabotto e Veleia. Questo il menù preparato dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna in occasione delle prossime festività natalizie.
Aperti sia a Natale che a Capodanno il Museo Archeologico Nazionale di Parma (dalle 14 alle 20) e il Museo Nazionale Etrusco e area archeologica di Marzabotto (9-13 e 14-17,30); chiusi a Natale ma aperti il 1 Gennaio il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara (dalle 9 alle 19) e gli scavi dell’antica città romana di Veleia (dalle 9 alle 16).

Il Museo Archeologico Nazionale di Parma (Palazzo della Pilotta, info 0521.233718), aperto sia il 25 dicembre che l’1 gennaio dalle 14 alle 20, espone in via eccezionale la Tazza d’Oro rinvenuta lo scorso marzo a Montecchio Emilia (nella foto). Uno straordinario reperto risalente all'Età del Bronzo antico (XVIII-XVII sec. a.C.) di cui non esistono eguali in Italia e pochissimi confronti nel mondo.
Inoltre il Primo Gennaio, alle ore 14, visita guidata gratuita incentrata sulla Tabula alimentaria. Flavia Giberti e Fabiola Sivori conducono il pubblico alla scoperta di questo straordinario manufatto, la grande tavola di bronzo (m 1,38 x 2,86) rinvenuta nel 1747 a Veleia che testimonia l’istituzione per la città degli alimenta, cioè di un prestito ipotecario concesso dall'Imperatore Traiano, direttamente dal proprio patrimonio personale, ai proprietari fondiari della zona per mantenere i figli minorenni, legittimi e non, indigenti

Il Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto (Via Porrettana Sud 13, info 051.932353) è aperto sia a Natale che a Capodanno dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30. Il 25 dicembre, alle ore 15, visita guidata gratuita condotta da Silvana Sani dedicata ai "Culti e santuari della città etrusca di Kainua" mentre il giorno di Capodanno spetta a Simona Carosi (sempre alle ore 15) guidare il pubblico alla scoperta dei "Riti di passaggio: dalla vita alla morte, dalla giovinezza all'età adulta, dal paesaggio incolto alla forma urbana”

Si potrà brindare al Nuovo Anno anche al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara (via XX Settembre 122, info 0532.66299), aperto dalle 9 alle 19 con due visite guidate gratuite: alle ore 9.30 Paola Desantis guida i visitatori "Dall'abitato alla necropoli. Capolavori della ceramica attica nel percorso dalla città dei vivi a quella dei morti" mentre alle ore 15 Valentino Nizzo parla de "Il Museo che visse due volte. Itinerari d’arte, storia e archeologia al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara”

Si può cominciare l’anno all’insegna della cultura anche sull’Appennino piacentino, all’Antiquarium e scavi dell’antica città romana di Veleia aperto a Capodanno dalle 9 alle 16 (Strada Provinciale 14, località Veleia Romana a Lugagnano Val d’Arda (PC), info 0523.807113)

Tutti i Musei Archeologici Nazionali di Parma, Ferrara, Marzabotto e Sarsina e le zone archeologiche di Veleia e della Villa Romana di Russi sono infine regolarmente aperti domenica 6 Gennaio, giorno dell’Epifania

Informazioni su www.archeobologna.beniculturali.it

oppure direttamente nei musei

PARMA - Museo Archeologico Nazionale, Palazzo della Pilotta, tel. 0521.233718
VELEIA (PC) - Zona archeologica, Strada Provinciale 14, località Veleia Romana, Lugagnano Val d’Arda (PC), tel. 0523.807113
MARZABOTTO (BO) - Museo Nazionale Etrusco, Via Porrettana Sud 13, tel. 051.932353
FERRARA - Museo Archeologico Nazionale, Via XX settembre 122, tel. 0532.66299
SARSINA (FC) - Museo Archeologico Sarsinate, Via Cesio Sabino 39, tel. 0547.94641
RUSSI (RA) - Villa Romana, Via Fiumazzo, tel. 0544.581357

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter