Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Un volume sui restauri della farmacia storica dell’ex ospedale Sant’Agostino

17/12/2012 , Modena, Fondazione Cassa di Risparmio


A due anni dalla conclusione del restauro della farmacia storica dell’ex ospedale Sant’Agostino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ha promosso la pubblicazione di un volume che ripercorre le tappe principali dell’intervento e ne illustra i risultati attraverso un ricco apparato fotografico.

Promosso dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna e finanziato con i proventi della legge sul gioco del lotto, il recupero della farmacia storica è definito dagli autori del volume come “una nuova frontiera del restauro inteso come conservazione”. Per la Fondazione rappresenta inoltre un’anticipazione dell’importante intervento di riqualificazione dell’ex ospedale Sant’Agostino, destinato a polo culturale.

Il volume sui restauri della farmacia storica del Sant’Agostino sarà presentato nel corso di una conferenza stampa in programma lunedì 17 dicembre 2012, alle ore 11.30, presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena (via Emilia Centro 283). Saranno presenti il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Andrea Landi, e l’architetto della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna Corrado Azzollini, curatore del volume.

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter