Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Il recupero dell'Archivio delle Officine Reggiane

06/03/2012 , Reggio Emilia, Istoreco
archivio officine reggiane
Mercoledì 7 marzo 2012, ore 11.00
Istoreco, via Dante Alighieri n. 11 – Reggio Emilia

Dalla primavera del 2009 è stata avviata l’operazione di tutela e recupero dell’Archivio storico delle Officine Reggiane che le vicende societarie e la chiusura della fabbrica di via Agosti avevano messo fortemente a rischio.
Grazie all’impegno della Sovrintendenza archivistica dell’Emilia-Romagna, dell’Istituto beni culturali della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Reggio Emilia e di Istoreco (incaricato alla gestione del Polo Archivistico) è stato possibile iniziare l’intervento di salvaguardia di un primo nucleo, donato all’amministrazione comunale da parte del comm. Luciano Fantuzzi.

Nel dicembre dello scorso anno, si è provveduto ad un primo importante passo dell’operazione trasferendo al Polo Archivistico il materiale più a rischio. In questo modo è stata garantita la sicurezza di questo fondamentale giacimento documentario e la sua futura fruibilità grazie all’inventariazione, promossa dalla Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna, e alla valorizzazione sostenuta con il concorso di tutti i soggetti pubblici e privati che riconoscono in questo archivio un bene culturale di estrema importanza per la città di Reggio Emilia, per l’Emilia-Romagna nel suo complesso e per l’intera comunità nazionale.

La prima parte dell’archivio storico delle Reggiane già avviata all’operazione di tutela e al più presto di catalogazione sarà presentata alla stampa, mercoledì 7 marzo, alle ore 11,00, nella sede di Istoreco in via Dante Alighieri n. 11 – Reggio Emilia.


All’incontro interverranno:

Giovanni Catellani
assessore alla Cultura e Università del Comune di Reggio Emilia
Stefano Vitali
soprintendente per i Beni archivistici dell’Emilia-Romagna
Giordano Gasparini
direttore Area servizi alla persona e Biblioteche del Comune di Reggio Emilia
Ingrid Germani
Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna
Mirco Carrattieri
presidente Istoreco-Polo archivistico del Comune di Reggio Emilia
Luciano Fantuzzi
donatore dell’Archivio Reggiane

Partecipano inoltre:Luigi Grasselli, prorettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia; Rosaria Campioni, responsabile della Soprintendenza per i beni librari e documentari dell’IBC; Roberta Pavarini, presidente della Circoscrizione Nord Est; Massimo Storchi, responsabile Polo archivistico del Comune di Reggio Emilia; Walter Baricchi, presidente Club Unesco di Reggio Emilia; Antonio Canovi, storico, curatore dell’iniziativa “Di nuovo alle Reggiane” (dicembre 2009).

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter