Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Quattro milioni di euro per Montegibbio

20/12/2019

img castello Montegibbio

Il Segretariato Regionale per l’Emilia-Romagna ed il Comune di Sassuolo hanno firmato il disciplinare per il restauro del Castello di Montegibbio situato nel Comune di Sassuolo. L’intervento è reso possibile grazie ad un finanziamento complessivo di 4 milioni di euro erogato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.
L’accordo prevede che il Segretariato Regionale svolga le funzioni di stazione appaltante, di monitoraggio, di direzione lavori e di espletamento del bando di gara, mentre il Comune metterà s disposizione lo studio di fattibilità tecnica ed economica.
Ad oggi, sono liberamente accessibili il parco e la corte mentre l’interno del Castello e l’acetaia comunale sono aperti al pubblico solo per eventi occasionali. I lavori previsti, che con opere di consolidamento andranno ad intervenire in particolare sulla vulnerabilità sismica degli edifici, consentiranno un’apertura più continuativa del castello marchionale.
Si completa quindi l’offerta culturale e turistica del complesso castellano che, assieme al Palazzo ducale estense, rappresenteranno certamente una meta attrattiva e di sicuro interesse per i cittadini ed i visitatori di Sassuolo. Il completamento della progettazione avrà termine entro il 2020, mentre la fine lavori è prevista per il 2023.

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter