Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

"Futurismi a Ravenna - Libri e carte d’avanguardia (1909-1921)"

Ravenna, Biblioteca Classense
19 dicembre, 2009 - Inaugurazione mostra
www.classense.ra.it - segreteriaclas@classense.ra.it
Futurismi a Ravenna

mostra a cura di Antonio Castronuovo, Donatino Domini, Claudia Giuliani

Nell’occasione delle celebrazioni del Futurismo legate al centenario della nascita del movimento, la Biblioteca Classense espone un cospicuo numero di libri, manifesti e documenti legati al futurismo di marca più propriamente ravennate. Noto è il ruolo che, accanto a Francesco Balilla Pratella, i fratelli ravennati Ginanni Corradini, Arnaldo e Bruno, poi noti come Ginna e Corra, ebbero nello sviluppo del movimento a partire dai suoi esordi. Di entrambi, intimamente legati al più autentico milieu artistico delle antichità ravennati ed insieme aperti alle correnti di cultura europea, è nota l’attività artistica e letteraria.

Nella sede di questa esposizione libraria verrà dato conto di un loro futurismo letterario, e di quelle manifestazioni artistiche che maggiormente si svilupparono attorno al libro - ne sono esempio le copertine editoriali illustrate da Ginna. I Futurismi ravennati, poiché varie furono le ondate e diversificati i raggruppamenti di intellettuali che vi parteciparono, saranno proposti dunque attraverso i libri prodotti, le copertine, le illustrazioni, le caricature così care al gusto del movimento, i manifesti negli esemplari posseduti dalla Biblioteca Classense, e da importanti collezioni private. Contestualmente, saranno esposti alcuni dei più importanti capolavori librari del movimento futurista, come il “Libro bullonato” di Depero, dando conto del felice spirito di innovazione tipografica e in generale visiva che fu uno dei maggiori risultati raggiunti dal Futurismo.

Sabato 19 dicembre 2009 ore 17.00
Inaugurazione

Apertura della mostra
20 dicembre 2009 - 18 aprile 2010

Orari di apertura:
martedì - sabato 10.00-13.00 e 15.00-18.00
domenica e festivi 15.00-18.00
Lunedì chiuso
(Chiuso il 25, 26 dicembre 2009, 1 gennaio, 4 aprile 2010)

Visite guidate per scuole e gruppi su prenotazione

Per informazioni e prenotazioni:
tel: 0544-482112 (da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 18.00)

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter