Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Carte di Natale 2012

Emilia-Romagna
16 dicembre, 2012 - Evento
Ministero per i Beni e le Attività Culturali -
CarteNatale
Il 16 dicembre 2012, per l'evento "Carte di Natale 2012 ", il Ministero ha previsto l'apertura straordinaria di archivi di stato e biblioteche pubbliche statali.
Le iniziative previste in Emilia-Romagna sono le seguenti:
 
 
 
 
 
BUE16dic2012
 Biblioteca Estense Universitaria
 Largo Porta Sant'Agostino, 337 - Modena
 ore 9,00-20,00
 visita guidata
 
Dove eravamo rimasti? La Biblioteca Estense dopo il sisma del 29 maggio
A sei mesi dal terremoto del maggio scorso l’iniziativa prevede visite guidate ai locali al piano terreno del Palazzo dei Musei dove provvisoriamente sono stati sistemati gli uffici della biblioteca e informazioni sulle modalità dei servizi offerti in attesa di poter rientrare negli ambienti del primo piano, chiusi in via precauzionale fino al completamento dei lavori di consolidamento del Palazzo. Nell’occasione, a partire dalle ore 17,30, si potrà inoltre visitare la mostra fotografica di cinque giovani fotografi modenesi “Fratture. Storie dal sisma”, sulle conseguenze del terremoto, sarà presentato il volume edito da Elis Colombini dallo stesso titolo e in contemporanea sarà proiettato l’omonimo documentario girato dalle redazioni di Mumble e Il rasoio, in collaborazione con Fuori Tv.
 
 
 
ASMO 
 Archivio di Stato di Modena
 corso Cavour, 21 - Modena
 ore 10,30-18,30
 apertura straordinaria
 
 "Sulle tracce dei tuoi antenati...": metodologie per una ricerca  genealogica
L'Archivio di Stato di Modena è pronto ad accogliere chiunque voglia saperne di più sulla ricerca genealogica ed intraprendere la ricostruzione del proprio albero genealogico. Venendo in Archivio con tutti i dati sui propri antenati  di cui si è in possesso (nonni, bisnonni etc. purchè nati entro il 1900), sarà possibile risalire al primo atto contenuto nei registri dello Stato civile da cui avviare la propria ricerca genealogica. Sarà possibile visionare e riprodurre gli atti di nascita matrimonio e morte dal 1806 al 1900 e ed i ruoli matricolari fino al 1900. Il personale sarà a completa disposizione per spiegare le metodologie e gli strumenti di ricerca. Sarà inoltre possibile iscriversi al corso "Da te ai tuoi antenati" (a numero chiuso per un massimo di 30 persone) che l'Archivio di Stato di Modena, in collaborazione con FamilySearch propone dal 7 gennaio al 17 aprile: 12 incontri per comprendere meglio e rimanere affascinati dalla ricostruzione della propria storia di famiglia.
 
Modalità di accesso
L'accesso all'Istituto nella giornata di domenica 16 dicembre è solo su prenotazione. Si potrà accedere nelle seguenti fasce di orario: 10,30 - 11,30 - 12,30 - 14,30 - 15,30 - 16,30 - 17,30. Per motivi di sicurezza, ogni turno di visita avrà la durata di circa un'ora e sarà possibile accogliere un massimo di 10 persone. Per prenotarsi telefonare da lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 15,30 al numero 059 230549.
Non saranno accolte prenotazioni pervenute tramite mail o fax.


Tutti a tavola_SA_ERO
Soprintendenza archivistica per l’Emilia-Romagna
Sala Enea - Strada Maggiore, 51 - Bologna
Ingresso gratuito

Tutti a tavola! Esposizione di menù storici e altri documenti gastronomici
Domenica 16 dicembre, a partire dalle ore 16.00, nell’ambito della giornata “Carte di Natale” con la quale l’Amministrazione si propone di presentare aspetti nuovi ed insoliti del mondo degli archivi per avvicinare ad esso un pubblico nuovo e non specialistico, la Soprintendenza archivistica per l’Emilia-Romagna organizza una manifestazione dedicata a documenti che raccontano momenti e caratteri della storia della gastronomia nazionale ed internazionale e delle professioni che hanno contribuito a rendere famose in tutto il mondo Bologna e l'Emilia-Romagna.
I menu esposti, provenienti da collezioni private, e documenti dell'archivio della Società di mutuo soccorso fra i salsamentari saranno illustrati al pubblico.

Intervengono:


Stefano Vitali, Soprintendenza archivistica per l’Emilia-Romagna
Saluti e introduzione alla manifestazione;

Maurizio Campiverdi, Associazione internazionale menu storici e Accademia italiana della cucina - Delegazione di Bologna San Luca;

Giancarlo Gonizzi, Academia Barilla, Parma, Il Risorgimento a tavola. Un menu del 1848 e le sue storie;

Giovanni Tamburini, Società di mutuo soccorso fra i salsamentari e gli esercenti industrie affini, Bologna, Il passato e il presente della Società di mutuo soccorso fra i salsamentari;

Riccardo Pedrini, Progetto “Una Città per gli archivi”, Bologna, L'archivio della Società di mutuo soccorso fra i salsamentari e gli esercenti industrie affini;

Roberto Zalambani, Gruppo di lavoro sulle specializzazioni dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti, La stampa tematica per la promozione della storia e dei valori dell'enogastronomia italiana.

Agli intervenuti sarà distribuito un opuscolo sui menu storici e gli altri documenti esposti.
Seguirà un brindisi natalizio in collaborazione con la Società di mutuo soccorso fra i salsamentari.

Apertura al pubblico dell'esposizione:
sabato 15 dicembre: 16.00-19.00
domenica 16 dicembre: 10.00-19.00
lunedì 17-venerdì 21 dicembre: 09.00-14.00

Per informazioni:
Soprintendenza archivistica per l’Emilia Romagna
Strada Maggiore 51 - 40125 Bologna
tel. 051 261107 - 051 225748
sa-ero@beniculturali.it

Scarica la locandina ed il pieghevole dell'evento

 
AS_Piacenza
 
Archivio di Stato di Piacenza
Piazza Cittadella, 29 - Piacenza
Apertura straordinaria dell’Archivio di Stato con visite guidate alle 9,30 e 11,00

L’illustre compendio vignolesco ospita periodicamente le «Domeniche a Palazzo Farnese» che in orari pomeridiani prevedono una visita guidata a un settore dei Musei Civici e un concerto di musica classica nella Cappella Ducale. Per la prima volta l’iniziativa si allarga alla mattinata in cui l’Archivio di Stato di Piacenza, ospitato nella medesima mole, apre straordinariamente per «Carte di Natale 2012» i propri spazi alla curiosità dei cittadini.
In due percorsi guidati, della durata di un’ora e mezzo, si possono osservare i tesori, ossia i vari documenti, di carta et cetera, custoditi nella sede principale dell’istituto e le attività che su di essi o attorno ad essi si svolgono: ricerca, inventariazione, restauro, riproduzione, et cetera. Dopo la manifestazione mattutina dalle 16 si tengono le visite e il concerto negli spazi dei Musei.

Ingresso libero.

Per informazioni:
Archivio di Stato di Piacenza
tel. 0523 338521 - fax 0523 384916
e-mail: as-pc.segreteria@beniculturali.it
 

Carte di Natale_ AS BoArchivio di Stato di Bologna
Piazza de' Celestini, Bologna - sala Cencetti
Orari di apertura: dalle ore 9.30 alle ore 19.30, ultimo ingresso ore 19.00

"Un affare di cuore". Giovanni Pascoli nella Bologna del Socialismo Internazionalista
Mostra documentaria a cura di Giorgio Marcon, Valentina Gabusi, Maria Concetta Napoli

Attraverso le carte d'archivio vengono ricostruiti gli anni universitari del poeta romagnolo (di cui ricorre quest’anno il centenario della morte), dal 1873, anno dell’iscrizione alla facoltà di lettere, al 1882, anno della laurea. In questi anni il giovane Pascoli svolse un’intensa attività politica e giornalistica, sullo sfondo di una Bologna ricca di fermenti politici e letterari.

Alle ore 10.30, presso l'aula didattica dell'Archivio di Stato, in Vicolo Spirito Santo 2, nell'ambito della riunione della Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna, Massimo Giansante, Giorgio Marcon e Marco Veglia terranno una conferenza dal titolo "Il maestro e l'allievo: Carducci e Pascoli di fronte al Socialismo"

Ingresso gratuito
info: 051223891/051239590
as-bo.comunicazione@beniculturali.it


AS_Imola
 
Sezione di Archivio di Stato di Imola
Via Verdi, 6 - Imola (Bo)
Orari di apertura: dalle ore 9.30 alle ore 19.30

Un anno in archivio

Apertura straordinaria con mostra documentaria

ingresso gratuito
info: 054230316
as-bo.imola@beniculturali.it
 
 
BUB_Carte di Natale
 
La Biblioteca Universitaria di Bologna aderisce all'evento 'Carte di Natale 2012' con l'apertura nella giornata di domenica 16 dicembre, e un programma che prevede, dalle ore 14.15 alle ore 17.15, visite guidate alla sede storica e monumentale e al Museo Marsiliano.
Sarà visitabile, per l'occasione, anche una Mostra di codici e libri a stampa armeni, conservati nei fondi storici della Biblioteca, allestita per i 500 anni della stampa armena in Italia.
Alle ore 18.00 si terrà inoltre nell'Aula Magna il tradizionale Concerto di Natale, per il quale si raccomanda vivamente la prenotazione ai numeri 051.2088300/306, fino ad esaurimento posti.
Le visite guidate saranno dedicate in modo particolare alle persone disabili: la Biblioteca Universitaria intende così significare e ribadire il proprio impegno per permettere alle persone con disabilità di fruire dei servizi e delle opportunità del proprio patrimonio in ogni giorno dell'anno, aderendo così all'iniziativa Cultura senza ostacoli, Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità. L'accesso riservato alle persone con disabilità motorie avverrà attraverso un percorso assistito dal personale della Biblioteca.

Informazioni: 051.2088300/306 

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter