Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Programmazione Lavori Pubblici

Per quanto riguarda la programmazione ordinaria dei lavori pubblici, in base alle proposte formulate dalle Direzioni Regionali, l'Amministrazione Centrale adotta nei primi mesi dell'anno successivo, una serie di interventi distinti per settore (beni archeologici, architettonici, storico-artistici, arte e architettura contemporanea, archivistici e librari). Entro 60 giorni dal provvedimento di adozione, pubblicato sia sulla pagina web del MiBAC e delle Direzioni Regionali che presso gli Albi dei vari Istituti interessati, possono essere presentate osservazioni nonché richieste di modifiche e/o integrazioni, sia da parte di Istituti dell'Amministrazione che da parte di soggetti esterni alla stessa. Scaduto il termine in questione, l'Amministrazione approva con apposito decreto ministeriale il piano di spesa annuale e triennale.

Si segue una procedura analoga per la programmazione dei lavori pubblici finanziati con i Fondi Lotto (art. 3, comma 83 della Legge n. 662/1996), ricordando che, a partire dall'A.F. 2010, tale procedura segue una cadenza annuale e non più triennale.

Consulta i provvedimenti di approvazione (Circolare e relativi elenchi):

Programmazione Ordinaria
Programmazione Lotto

Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

 
fb
icon youtube icona twitter